richiesta consiglio su acquisto nuovo router modem voip

Tutti i tipi di Hardware dei vari fornitori per la VoIP

Moderatore: phpBB Moderatori

Messaggioda sdex » ven lug 27, 2018 2:55 pm

Ciao a tutti,
in linea teorica sono nuovo del forum in quanto mi sono dovuto re iscrivere perché la vecchia mail di registrazione non esiste più.
Sono alla ricerca di un consiglio di acquisto perché vorrei aggiornare la rete di casa ed eliminare definitivamente la linea fissa. In tal senso cercavo un router modem h3/4g voip che vorrei sfruttare sia per la connessione che per le chiamate; l'hardware di cui avrei bisogno (se esiste) dovrebbe offrirmi un'uscita telefonica su cui poter collegare un cordless, ma particolare ancora più importante, dovrebbe permettermi di sfruttare sia il traffico voce della sim per effettuare le chiamate in uscita, sia di ricevere le chiamate verso un numero fisico voip che naturalmente dovrei configurare sull'apparato. Anni fa questo era il mio pane quotidiano visto che lavoravo in una compagnia telefonica ed avevo contatto diretto con i principali produttori di router voip, ma gli anni passano, le compagnie telefoniche chiudono e la vita ti porta a lavorare in altri settori...di conseguenza mi ritrovo digiuno sui nuovi prodotti disponibili e mettermi alla ricerca tra le decine di prodotti disponibili è davvero dura. Avevo visto il B593s-22 4G LTE che mi sembra potrebbe fare al caso mio, ma sono ben propenso ad accettare consigli su alternative valide che possibilmente non costino troppo.


Grazie anticipatamente

Danilo
sdex
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 27, 2018 2:39 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda mipaneb » sab lug 28, 2018 9:11 am

.
.
.

Ciao Danilo e ben trovato sul forum

Premetto che ho le tue stesse intenzioni, ma anch'io non ho ancora potuto verificare personalmente le varie nuove soluzioni 4G

Per me, abitando in zona non servita da fibra, sarebbe una soluzione migliore della attuale 7M della nonna, stabile ma economicamente carissima (per quello che offre, e paragonando le tariffe italiane con quelle del resto del globo)

I miei dubbi sono solo sull'affidabilità del segnale, che facendo vari speed test in vari orari, varia in maniera sensibile a seconda dell'ora e/o altri fattori di rete, in download superiore ai 10-12M in 4G; sono prove da fare accuratamente, per non avere cocenti delusioni una volta che ci si slaccia dall'operatore di rete fissa; c'è un indiscutibile vantaggio soprattutto in upload, che non scende dai circa 8M, dato molto rilevante per il Voip

Diverso sarebbe il ragionamento ponendo questa ipotesi in competizione (improponibile) con soluzioni di connettività con fibra reale (FTTH), più discutibile rispetto a FTTC e verso una 20M nominale in ADSL

Secondo me, con una cifra intorno ai 100 euro ed una scheda iliad oppure ho. ci si libererebbe del costo bimestrale di una adsl 7M, senza avere prestazioni molto differenti, ammortizzando il costo del router in circa tre bimestri; quindi non suggerirei una scelta orientata al massimo risparmio; ad es. TP-Link TL-MR6400 Router 4G LTE, Wi-Fi N300, al quale si potrebbe abbinare un Gigaset Siemens ethernet, oppure per lo stesso prezzo c'è Huawei E5186S-22a LTE con due porte RJ11, che consentono di utilizzare i propri cordless e/o apparecchi telefonici wired analogici
Il modello che hai ipotizzato, B593s-22, è del 2014 e lo si trova sempre a un centinaio di euro, ma è ben inferiore al 5186, sia per hardware che sul piano delle possibili configurazioni

Però se si desidera che l'apparecchio incorpori funzioni più evolute, mi sa che bisogna spendere qualcosa in più (un po' meno di 300 euro), con i soliti tedeschi AVM FRitz, che in tecnologia LTE produce l'ammiraglia FRITZ!Box 7590

Ovviamente ci sono mille altre combinazioni; a seconda di quello che si possiede si possono architettare ATA in cascata ad un router LTE economico, o altre dotazioni telefoniche in proprio possesso, analogiche o ethernet, ma in definitiva il segnale di fonia dovrebbe essere instradato in Voip

Rimane il problema della portabilità del numero, se ci si tiene, che ad oggi mi pare impraticabile verso una utenza Voip
EDIT: mi correggo, ho ricontrollato: si può fare tranquillamente la Number Portability da numerazione di rete fissa verso operatore Voip, fra gli italiani Clouditaliaorchestra, Messagenet, Olimontel, ecc.



Stay tuned
Michele



_______________________
Fritz!Box 7170v1 58.04.84 - Alice7M - ITU 992.1 - 8125/478 - s/n 18/20 - LA 25/23
Fonera - Speedport W701V - Fritz!Fon 7150 - SPA2102 - Zyxel 660HW61
Avatar utente
mipaneb
phpBB Moderator
phpBB Moderator
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: mar ott 16, 2007 2:10 pm
Località: Monte Nieddu - Sardegna
Ha ringraziato: 22 volte
Hai ringraziamenti: 75 volte

Messaggioda sdex » mar lug 31, 2018 1:00 pm

Ciao Michele,
grazie innanzitutto per la risposta e scusami per il ritardo con cui rispondo ma in ufficio siamo nella fase pre chiusura per ferie con conseguente accumulo di lavori da portare a termine.
Per quanto riguarda la situazione della mia abitazione, virtualmente sarei coperto da fibra ...virtualmente perché anche se mi passa davanti casa, la centrale è a circa 1 km ed in ogni caso trattasi di un mini dslam di periferia su cui nessuno ha intenzione di investire, ma a parte questo conti alla mano, passo la giornata in ufficio davanti ad un pc ed a sera l'ultima voglia che ho è mettermi di fronte ad un altro pc...gli anni dei download sono finiti e non guardo nemmeno roba in streaming...di conseguenza tutto si riduce ad una mera consultazione di siti o whatsapp dal cellulare. L'unica effettiva esigenza che ho è quella di non passare le ore con la rete dati del cellulare collegata, ma giusto perché scarica la batteria e scalda ;D ;D . Discorso diverso per il traffico voce per il quale ho mia madre che continua ad amare ed utilizzare la sola linea fisica con canonico numero fisso a cui di conseguenza non vorrei rinunciare, però a questo punto nemmeno vorrei portare su voip per poi pagare le chiamate, quando invece ho traffico voce compreso sulla sim che andrei ad inserire nel router. Di qui l'esigenza di avere un router senza grosse pretese in ambito di vpn e sicurezza, ma con un buon centralino integrato che mi permetta di configurare le porte fon in ingresso sia sul numero della sim, sia con il mio numero fisso (che come giustamente hai editato, è possibile da portare su un servizio voip tipo simphonia), ed in uscita sulla sola Sim. Questo mi permetterebbe di azzerare effettivamente i costi delle chiamate ed avere nel contempo un servizio molto più stabile del voip e non rischierei di andare in saturazione di banda. Insomma, telefono + connettività a casa con 5/6€ al mese e senza rischi di aumenti o fatture pazze.


Edit: Dimenticavo il Fritz: conosco fin troppo bene gli apparati Avm tanto che ne avrò distribuiti in italia più di un migliaio, e so bene quanto siano buoni ed affidabili, ma in questo momento per quello che serve a me credo che una spesa di 300€ sia fuori luogo sia per l'uso che ne dovrò fare, sia perché per il momento parlo di uso teorico ma magari quando metto in piedi il tutto, mi ritrovo con un servizio pessimo. Per il router a questo punto credo che mi fiderò dei tuoi consigli ed opterò per il huawei che leggo sia il miglior compromesso qualità prezzo attualmente disponibile sul mercato. Devo solo togliermi il dubbio sulla possibilità di configurazione delle porte voip con l'add. della numerazione gsm in ingresso/uscita.
sdex
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 27, 2018 2:39 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda mipaneb » mer ago 01, 2018 7:11 am

.
.
.

Riguardo la tua ultima frase...

sdex ha scritto:... dubbio sulla possibilità di configurazione delle porte voip con l'add. della numerazione gsm in ingresso/uscita.


... leggendo le caratteristiche riportate da un venditore italiano del Router 4G-LTE Huawei E5186-s22a...

Grazie all'uscita per telefono analogico o centralino (connettore RJ11), è possibile tramite un qualsiasi telefono analogico effettuare o ricevere chiamate durante la connessione internet, utilizzando il numero di telefono associato alla sim (nel caso la sim sia abilitata per traffico sia dati che voce), questo modello inoltre ha la possibilità di configurare un account VOIP per utilizzare il telefono analogico con un numero VOIP.


... penso proprio che si possa fare quello che auspichi: dati per connettività e chiamate dalla SIM, ricezione chiamate sul solito numero residenziale, portato su un account Voip (esistono ancora soluzioni a costo zero o con ricarica minima, se utilizzati solo per ricevere o per poche chiamate)

Fra l'altro, se ci fossero esigenze telefoniche maggiori (ma non mi sembra il tuo caso), si potrebbe collegare in cascata un router AVM a scelta, anche economico, ma dotato di funzionalità telefoniche più evolute e di maggiore flessibilità, considerando che la banda assicurata dal 4G sia in upload che in download consentirebbe delle buone performance Voip anche su centralini con numerosi account Voip registrati

Ma hai ragione sul fatto che la teoria è bella, poi va verificata sul campo :P





Stay tuned
Michele



_______________________
Fritz!Box 7170v1 58.04.84 - Alice7M - ITU 992.1 - 8125/478 - s/n 18/20 - LA 25/23
Fonera - Speedport W701V - Fritz!Fon 7150 - SPA2102 - Zyxel 660HW61
Avatar utente
mipaneb
phpBB Moderator
phpBB Moderator
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: mar ott 16, 2007 2:10 pm
Località: Monte Nieddu - Sardegna
Ha ringraziato: 22 volte
Hai ringraziamenti: 75 volte

Messaggioda sdex » mar set 25, 2018 9:15 pm

Alla fine l'ho preso e dopo tanti smanettamenti sono arrivato alla conclusione che non va bene per l'uso che ne volevo fare. Nello specifico anche se ha il supporto VoIP, non ne permette l'instradamento preferenziale sulle due porte a disposizione, ne soprattutto permette di selezionare se utilizzare la linea VoIP o la linea GSM per le chiamate in uscita. In altre parole, se si vuole uscire in GSM l'unico modo è non configurare il VoIP. Non ha nemmeno il tono italiano, ma quello sarebbe un problema secondario. Sto ancora a perderci tempo sperando di trovare qualche firmware mod. Perché è chiaro che la limitazione è di carattere software
sdex
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 27, 2018 2:39 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda Tokka » mer set 26, 2018 7:49 am

Ciao ragazzi, considerando che non avete esigenze di linea adsl (quindi possiamo bypassare l'annex del modem), per avere una "20 mega" basta una connessione 3g, mentre per velocità superiori occorre una 4g.
In aggiunta a ciò, se non avete esigenze di una rete gigabit, potreste orientarvi sui fritz tipo 7240, che generalmente sono bistrattati e solo annex B, ma che se "lavorati" a modo permottono di usare anche la sim per le chiamate.
In alternativa potreste dare un occhio alle vecchie vodafone station tedesche (easybox 802 - 803), anche se non ricordo se permettono l'uso del voip in caso di connessione umts.
Ricordate che occorre una chiavetta che supporti internamente la telefonia, e possibilmente in 4g (tipo huawei e353)...e munirsi di un'antenna esterna per aumentare stabilità e potenza del segnale non sarebbe una pessima idea :P .
Spero di esservi stato di aiuto
Tk

(ps: anche io sto lavorando da tempo ad una soluzione simile, in una zona poco coperta da rete cellulare :-[ )
Avatar utente
Tokka
Guru
Guru
 
Messaggi: 4146
Iscritto il: gio feb 23, 2006 11:04 am
Località: 7113 fw mod con asterisk 1.8, 7240 fw mod con asterisk 11, 7140 fw mod con umts
Ha ringraziato: 9 volte
Hai ringraziamenti: 11 volte

Messaggioda mipaneb » mer set 26, 2018 6:04 pm

.
.
.

...mumble mumble mumble...

il mio 5186 ha versione firmware BV7R2C0update_21.316.01.01.07 - Telia - LATEST.gz.bin
https://mega.nz/&xid=25657,15700021,157 ... Q!bARymRTR
è di provenienza russa (ma comunque è presente la lingua inglese), ma anche questa versione non consente la scelta di instradamento voip oppure 4g; però ha una buona gestione del wifi e del dhcp, è quindi orientato, secondo me, alla connettività internet ed al buon andamento della lan interna, piuttosto che consentire flessibilità sulla telefonia

Ma c'è una semplice soluzione, che ho adottato, per ovviare alle carenze dell'attuale firmware (non credo che tarderanno modifiche varie, forse ufficiali, di sicuro unofficial): ho lasciato su una delle due porte telefoniche un cordless per il traffico in ingresso ed uscita sul numero della SIM sul router; e su una delle quattro porte ethernet ho collegato in cascata un vecchio Fritz (in firma) dotato di porte telefoniche, sul quale ho impostato un account voip per il traffico relativo, ed un altro apparecchio telefonico... lo so, i telefoni aumentano, ma potrebbe anche essere un vantaggio: uno per il 4G, un altro per il voip... ci si fa l'abitudine

Con astrusi collegamenti si potrebbe far gestire tutto al Fritz, assicurando quindi tutto il traffico su un unico apparecchio, ma non mi è sembrato sensato, tanto non si eliminerebbe l'indispensabile router LTE che garantisce la connettività; a dire il vero ho anche provato a far entrare sul Fritz il segnale analogico telefonico generato dal router 4G, con cavetto dedicato, ma ci sono alcuni problemi

Oltre ai validissimi suggerimenti di Tokka (che ossequiosamente :P :P :P riverisco), le varie soluzioni possono anche avere la logica di ridare nuova vita a vecchi apparati ATA, non solo della famiglia AVM, oltre poter ampliare la propria piccola o media rete locale (utilizzando un secondo router in cascata)




Stay tuned
Michele



_______________________
Huawei E5186s-22a LTE - Fritz!Box 7170v1 58.04.84 - Iliad 4G
Avatar utente
mipaneb
phpBB Moderator
phpBB Moderator
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: mar ott 16, 2007 2:10 pm
Località: Monte Nieddu - Sardegna
Ha ringraziato: 22 volte
Hai ringraziamenti: 75 volte

Messaggioda sdex » mer set 26, 2018 7:42 pm

Ciao ragazzi. Grazie innanzitutto per le dettagliate risposte. Le idee di riutilizzo selfritz effettivamente le avevo vagliate, ma credetemi, a casa ho un casino con i telefoni perché sono tutti cordless ed offrono fonia su più piani ed in più abitazioni. Alla fin fine effettivamente l'unica che utilizza il fisso è mia madre nel suo appartamento, ed è proprio per questo motivo che ero più intenzionato ad avere la soluzione tutto in uno, piuttosto che mettere apparati in cascata...insomma, parliamo di una donna a cui non sono mai riuscito a far usare manco il cellulare, figuratevi due cordless. Per questi motivi ho scartato l'opzione anche perché in caso contrario non avrei nemmeno vagliato l'idea di mettere un numero VoIP geografico e sarei andato avanti con la sola fonia 3g di questo Huawei. Ah, se avessi mantenuto i rapporti con quelli di avm, a quest'ora basterebbe una telefonata. Va be', tornando a noi, se ridò indietro questo Huawei, cosa mi consigliereste di prendere? Da quel che ho letto il 525 (non marchiato Telecom) fa quel che servirebbe a me, ma naturalmente tutto è da testare con le proprie mani. Tokka, gli apparati che consigli non ho capito se sono all in One o se hanno bisogno della chiavetta.. oppure altre alternative a prezzi umani? Che poi se vi volete fare una risata, guardate a quanto stanno vendendo il 5186 su Amazon... Cazzo, ho un patrimonio in casa
PS: mipaneb, mettendo la linea in uscita del Huawei sulla linea backup del Fritz che problemi nascono?
sdex
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 27, 2018 2:39 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda Tokka » mer set 26, 2018 10:13 pm

sdex ha scritto:Tokka, gli apparati che consigli non ho capito se sono all in One o se hanno bisogno della chiavetta.. oppure altre alternative a prezzi umani?

Hanno bisogno della chiavetta, e tutto sommato sono a prezzi umani...penso che un 7240 lo puoi trovare usato sui 35 euro, mentre le chiavette con supporto voce anche intorno ai 15 (considera che vista l'età del 7240, ad es., meglio se usi delle chiavette "vetuste" che vengano riconosciute dal firmware).
Se poi hai altri fritz ancora a dispozione, puoi fare una sorta di wds per distribuire il segnale, e usi il 7240 come server sip, in modo da estendere anche la portata di eventuali cordless.
in alternativa puoi procurarti altri modelli di fritz, anche datati, che svolgano la funzione di redistribuzione.
Penso che alla fine, dovresti/potresti restare sotto i 100 euro servendo tutte le abitazioni.
Ciao
Tk
Avatar utente
Tokka
Guru
Guru
 
Messaggi: 4146
Iscritto il: gio feb 23, 2006 11:04 am
Località: 7113 fw mod con asterisk 1.8, 7240 fw mod con asterisk 11, 7140 fw mod con umts
Ha ringraziato: 9 volte
Hai ringraziamenti: 11 volte

Messaggioda mipaneb » gio set 27, 2018 10:42 am

sdex ha scritto:... mettendo la linea in uscita del Huawei sulla linea backup del Fritz che problemi nascono?

.
.
.

Si collega la linea telefonica del 5186 all'ingresso analogico (non di backup) del Fritz, pin 3 e 6 dell'ingresso RJ45 principale ADSL/TEL; ma come hai constatato il router Huawei non fornisce un tono di centrale, ed il Fritz "non sa" quando e come agganciarsi su una linea in ingresso "analogica", che quindi dovrebbe essere identificata da un qualunque tono, non necessariamente italiano... ma ci vorrei riprovare, con calma, magari mi viene in mente qualcos'altro :P




Stay tuned
Michele



_______________________
Huawei E5186s-22a LTE - Fritz!Box 7170v1 58.04.84 - Iliad 4G
Avatar utente
mipaneb
phpBB Moderator
phpBB Moderator
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: mar ott 16, 2007 2:10 pm
Località: Monte Nieddu - Sardegna
Ha ringraziato: 22 volte
Hai ringraziamenti: 75 volte

Messaggioda sdex » sab set 29, 2018 11:35 pm

Oh Michele, glie l'amo fatta! Fritz 5124 in cascata, collegato sulla porta adsl con il cavo ad y fornito a corredo (due ore di vita investite per ritrovarlo -.-), collegato all'altro capo su una delle due porte VoIP del Huawei, qualche impostazione qua e là nel Fritz, disabilitazione del firewall sul Huawei e diciamo che il gioco è fatto.
Il tono è fisso in stile primi modelli Fritz, ma questo non comporta nessun problema in aggancio linea. Ora ho chiamate in entrata sia su VoIP che su linea GSM, e chiamate in uscita solo su gsm. Connessione dati a circa 12mbps e chiamate no limits a 6€ al mese, contro i 34 di Wind (che quando va bene mi arriva a 6mbps). Mica male
sdex
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 27, 2018 2:39 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda mipaneb » lun ott 01, 2018 8:48 pm

.
.
.
I
Molto bene!!!!!



PS: ho scoperto il motivo del mio precedente collegamento fallito: visto che non volevo fare lo stesso...
sdex ha scritto:... CUT ... cavo ad y fornito a corredo (due ore di vita investite per ritrovarlo -.-)... CUT ...

... ne ho crimpato uno ad hoc, ma mi sono accorto di aver sbagliato un pin, ecco perchè non sentivo il tono di centrale dell'Huawei....
una volta rifatto correttamente (RJ11 2-3 lato huawei e RJ45 3-6 lato Fritz) tutto è tornato a posto... O0




Stay tuned
Michele



_______________________
Huawei E5186s-22a LTE - Fritz!Box 7170v1 58.04.84 - Iliad 4G
Avatar utente
mipaneb
phpBB Moderator
phpBB Moderator
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: mar ott 16, 2007 2:10 pm
Località: Monte Nieddu - Sardegna
Ha ringraziato: 22 volte
Hai ringraziamenti: 75 volte

Messaggioda sdex » mar ott 02, 2018 7:16 am

Perfetto...prendo appunti nel caso mi sparisca il cavo ad y ;). Ora mi manca una buona antenna esterna e poi faccio ciao ciao sia a Telecom che Infostrada. Vado un po' fuori tema: su quale operatore mi conviene far la portabilità del numero Telecom?
sdex
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven lug 27, 2018 2:39 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda luca.carbon » dom ott 07, 2018 12:02 pm

Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum. Vi riporto la mia esperienza con huawei e5186. Lo uso con una scheda Tre dati, ho configurato i parametri del voip con provider ehiweb, il numero si registra e le telefonate in uscita vanno bene, in entrata funziona solo pochi secondi dopo che si è registrato il numero, poi se provo a chiamare il numero non da più nessun segnale, nè di numero occupato o irrangiungibile. Qualcuno di voi ha avuto un problema simile?
Grazie in anticipo
luca.carbon
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 3
Iscritto il: dom ott 07, 2018 11:58 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda mipaneb » lun ott 08, 2018 10:25 am

.
.
.

Ciao Luca, benvenuto sul forum

Devo purtroppo confermare che ciò che riporti avviene anche a me, anche se la statistica ha ancora un basso conteggio

Ho provato a smanettare sulle impostazioni, ma il firmware ha funzioni molto "di base" e non consente, ad oggi, le fini regolazioni tipo "keep a live" sul canale SIP, sulle porte utilizzate e tutti gli altri pochi ma delicatissimi parametri che il Voip richiede, ed alle quali eravamo abituati utilizzando dispositivi tipicamente dedicati allo scopo

Chissà, in futuro....


La stabilità della registrazione in ingresso ed uscita dipende anche dalle eventuali variazioni dell'IP pubblico, che naturalmente il povero Huawei (per la natura stessa del tipo di connettività) non può garantire, se non utilizzando scorciatoie di tipo DNS virtuali per ottenere un IP pubblico costante nel tempo

Per adesso, si potrebbero fare delle prove e verifiche agendo sulle impostazioni del menu Security, Special Applications; mentre risulta poco utile lo switch SIP ALG ed eventuali misere selezioni su NAT Settings




Stay tuned
Michele



_______________________
Huawei E5186s-22a LTE - Fritz!Box 7170v1 58.04.84 - Iliad 4G
Avatar utente
mipaneb
phpBB Moderator
phpBB Moderator
 
Messaggi: 4167
Iscritto il: mar ott 16, 2007 2:10 pm
Località: Monte Nieddu - Sardegna
Ha ringraziato: 22 volte
Hai ringraziamenti: 75 volte

Prossimo

  • Argomento simile
    Risposte
    Visite
    Autore

Torna a Altri

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti