FRITZBOX 7050 Con Firmware Inglese - Comperato In Italia

Fritz!Box Fon 7XXX - 7050 ed altri

Moderatore: phpBB Moderatori

Messaggioda mdelfede » gio giu 01, 2006 12:18 pm

Salve
Possiedo un fritzbox 7050 comperato in Italia, Annex A, Firmware Version 14.03.91 inglese.
Avendo visto che sul sito dell' AMV esiste solo un aggiornamento per la versione tedesca, vorrei sapere se :

1) E' possibile in qualche modo installare la versione tedesca... al limite limando qualcosa successivamente, visto che mi par di capire che il tedesco sia per gli annex b e l' italiano x l' annex a, oppure se esiste un qualche firm piu' aggiornato x la versione che ho io.

2) Visto che sul sito AMV non e' disponibile il firm originale inglese contenuto nel mio, e' possibile via telnet scaricarlo dal fritz per avere una copia di backup da utilizzare in caso di danni ?

3) In particolare mi serve poter aprire delle porte dall' esterno, avendo 8 IP fissi e volendo accedere ai servers almeno via HTTP.

Grazie in anticipo a chi sapra' rispondermi !

Max
mdelfede
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 01, 2006 11:32 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda VoIP » ven giu 02, 2006 7:07 am

2) Visto che sul sito AMV non e' disponibile il firm originale inglese contenuto nel mio, e' possibile via telnet scaricarlo dal fritz per avere una copia di backup da utilizzare in caso di danni ?


Per ciò che riguarda il firmware io proverei a scaricarlo in TFTP ma poi non è semplicissimo rigenerare un file da ricaricare nel fritz.
2) Visto che sul sito AMV non e' disponibile il firm originale inglese contenuto nel mio, e' possibile via telnet scaricarlo dal fritz per avere una copia di backup da utilizzare in caso di danni ?

3) In particolare mi serve poter aprire delle porte dall' esterno, avendo 8 IP fissi e volendo accedere ai servers almeno via HTTP.

Non ho ben capito la domanda, ma se vuoi associare 8 IP fissi (strano numero, credo che intendi 6 in quanto due dovrebbero essere per le interfacce) dovresti provare a farlo manualmente, inserindo delle schede virtuali per ogni numero e poi provare a ridirigerle dove vuoi
Alle volte le mie risposte sono vaghe, lo faccio sperando di guidarvi verso la soluzione e spronarvi
Avatar utente
VoIP
Guru
Guru
 
Messaggi: 3542
Iscritto il: gio mar 31, 2005 10:05 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Hai ringraziamenti: 4 volte

Messaggioda mdelfede » ven giu 02, 2006 10:38 am

In realta' sono 5 gli IP fissi disponibili, 2 sono x l' interfaccia e 1 per il router.
Non ho afferrato il discorso delle schede virtuali... c'e' un esempio da qualche parte ? Per ora sono solo riuscito a abbinare l' IP fisso al router e a attivare la sottorete con gli altri IP fissi su un' interfaccia e quella a IP interni sull' altra... che poi e' quello che voglio fare, sempre che
i PC su rete pubblica siano accessibili dall' esterno.
Tra l' altro il fritz non gestisce sottoreti con l' ultimo numero diverso da 0 e la mia ha un 248... le ho attivate spacciandole per sottoreti
piu' grandi e sembra che funzioni.
Col firm originale comunque dall' esterno non si accede a un bel niente, credo occorra aprire le porte... per questo sono riuscito a installare il firm tedesco (vedi altro post) e poi provero' .... quello ha la possibilita' di aprire tutto, oltre ad altre cosette interessanti.
So che lo si puo' fare anche via telnet, ma vuoi mettere averlo a disposizione sull' interfaccia web ? :mrgreen:

Per quanto rigurada la generazione di un file image modificato non credo sia complicatissimo, solo che ci vuole linux x montarlo e modificarlo, e purtroppo l' ho disinstallato qualche tempo fa x problemi al pc :cry:
Cmq provero' anche quello, credo sarebbe comodo avere il firm installabile via web come un firm normale.

Sarebbe interessante tradurre anche i menu, avendo tempo... :shock:

ciao

Max
mdelfede
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 01, 2006 11:32 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda VoIP » ven giu 02, 2006 2:20 pm

Il 6^ IP lo puoi usare!
Che io sappia il Fritz non è stato pensato per usi professionali dove si hanno più IP.
Ma io ti consiglio di fare delle prove giocando con il comando ipconfig con il quale puoi inserire schede virtuali
il problema che non credo che il fritz riesca a determinare da quale IP arrivi la chiamata e poi applicare delle regole specifiche per quel'IP
Se vuoi fare delle prove io caricherei un firmware modificato con iptables e da li crei tutte le regole che vuoi di ip forward

Ciao
Alle volte le mie risposte sono vaghe, lo faccio sperando di guidarvi verso la soluzione e spronarvi
Avatar utente
VoIP
Guru
Guru
 
Messaggi: 3542
Iscritto il: gio mar 31, 2005 10:05 pm
Ha ringraziato: 1 volta
Hai ringraziamenti: 4 volte

Messaggioda mdelfede » sab giu 03, 2006 10:06 am

Grazie x la risposta !
Mi sa pero' che per ora e' fuori dalla mia portata smanettare con iptables... qualche tempo fa avevo linux installato sul pc e avrei saputo dove mettere le mani, adesso no !
Tra l' altro, sto cercando di installare linux sul nuovo pc e non c'e' santo... si inchioda in continuazione.

Ciao

Max
mdelfede
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 01, 2006 11:32 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda The_SkiD » lun giu 05, 2006 8:38 am

[quote user="mdelfede" post="10318"]Salve
Possiedo un fritzbox 7050

... snips ...

3) In particolare mi serve poter aprire delle porte dall' esterno, avendo 8 IP fissi e volendo accedere ai servers almeno via HTTP.

Grazie in anticipo a chi sapra' rispondermi !

Max[/quote]

Spiega meglio cosa vuol dire aprire porte.
Se hai 8 IP pubblici non hai bisogno di aprire nulla il tuo routerino e' impostato con regole di FW quando non deve fare nat in particolare l'interfaccia DSL avra' un IP remoto del quale ti interessa nulla mentre l'interfaccia eth avra' uno dei tuoi 8 IP ovviamente il primo ip identifica la tua network mentre l'ultimo identifica il tuo broadcast, i rimanenti 5 IP li puoi tranquillamente usare sulle tue macchine e le vedrai tranquillamente dall'esterno della tua rete.
Quanto appena detto vale per IP pubblici e statici.
In caso tu stessi parlando di ip privati stai ovviamente facendo nat ed il discorso cambia un attimino.
\ - If U can't hack it, hit it with a hammer.
\/ - Hands on' s a MUST
/\ ..................... SkiD the NET Phantom
Avatar utente
The_SkiD
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 31, 2006 7:09 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda chelys » lun giu 05, 2006 10:15 am

[quote user="The_SkiD" post="10433"][quote user="mdelfede" post="10318"]Salve
Possiedo un fritzbox 7050

... snips ...

3) In particolare mi serve poter aprire delle porte dall' esterno, avendo 8 IP fissi e volendo accedere ai servers almeno via HTTP.

Grazie in anticipo a chi sapra' rispondermi !

Max[/quote]

Spiega meglio cosa vuol dire aprire porte.
Se hai 8 IP pubblici non hai bisogno di aprire nulla il tuo routerino e' impostato con regole di FW quando non deve fare nat in particolare l'interfaccia DSL avra' un IP remoto del quale ti interessa nulla mentre l'interfaccia eth avra' uno dei tuoi 8 IP ovviamente il primo ip identifica la tua network mentre l'ultimo identifica il tuo broadcast, i rimanenti 5 IP li puoi tranquillamente usare sulle tue macchine e le vedrai tranquillamente dall'esterno della tua rete.
Quanto appena detto vale per IP pubblici e statici.
In caso tu stessi parlando di ip privati stai ovviamente facendo nat ed il discorso cambia un attimino.[/quote]

Che tu sappia è possibile configurare il NAT sul 7050 (ovviamente disponendo di IP address publici statici aggiuntivi) ?
b]chelys[/b]

There are only 10 types of people in this world...
those who understand binary and those who don't.
Avatar utente
chelys
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab mag 20, 2006 4:56 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda The_SkiD » lun giu 05, 2006 10:38 am

[quote user="chelys" post="10434"]
Che tu sappia è possibile configurare il NAT sul 7050 (ovviamente disponendo di IP address publici statici aggiuntivi) ?[/quote]
Se hai IP Pubblici non fai NAT ma solo Forwording altrimenti mi illustri un attimino meglio la problematica di rete?
\ - If U can't hack it, hit it with a hammer.
\/ - Hands on' s a MUST
/\ ..................... SkiD the NET Phantom
Avatar utente
The_SkiD
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 31, 2006 7:09 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda mdelfede » lun giu 05, 2006 11:07 am

[quote user="The_SkiD" post="10433"]

Spiega meglio cosa vuol dire aprire porte.
Se hai 8 IP pubblici non hai bisogno di aprire nulla il tuo routerino e' impostato con regole di FW quando non deve fare nat in particolare l'interfaccia DSL avra' un IP remoto del quale ti interessa nulla mentre l'interfaccia eth avra' uno dei tuoi 8 IP ovviamente il primo ip identifica la tua network mentre l'ultimo identifica il tuo broadcast, i rimanenti 5 IP li puoi tranquillamente usare sulle tue macchine e le vedrai tranquillamente dall'esterno della tua rete.
Quanto appena detto vale per IP pubblici e statici.
In caso tu stessi parlando di ip privati stai ovviamente facendo nat ed il discorso cambia un attimino.[/quote]

Dunque, col firm originale inglese, da fuori non vedo assolutamente un tubo. Riesco solo a pingare il router e basta.
Adesso ho installato quello tedesco che permette di aprire le porte e ho aperto un HTTP sul mio server dell' ufficio.... Oggi mi dicono se funziona.
Pero' non ho ancora idea di come far apparire i 5 IP pubblici all' esterno.... Quello che ho fatto aprendo la porta e' una DMZ.
Se hai qualche suggerimento e' ben accetto ! Possibilmente senza smanettare sui files di configurazione interni a mano... Preferirei qualcosa di fattibile da interfaccia web.
Tra l' altro sto cercando di scompattare i 2 files "Firmware" e "FileSystem" con squashfs, ma il sistema non me li riconosce come tali... non so ancora xche'.
Una volta fatto questo posso modificare tutto, compresa la lingua dell' interfaccia (italiano!!!) e rimettere tutto nel box... E volendo potrei aggiungere qualche impostazione personalizzata.

Ciao

Max
mdelfede
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 01, 2006 11:32 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda chelys » lun giu 05, 2006 11:57 am

[quote user="The_SkiD" post="10435"][quote user="chelys" post="10434"]
Che tu sappia è possibile configurare il NAT sul 7050 (ovviamente disponendo di IP address publici statici aggiuntivi) ?[/quote]
Se hai IP Pubblici non fai NAT ma solo Forwording altrimenti mi illustri un attimino meglio la problematica di rete?[/quote]

No, se ho IP pubblici e sono un pazzo, li metto direttamente su internet :D (assegnandone uno ad ogni cmputer).
Io vorrei proteggere le macchine tramite nat (così come avviene per l'unico IP statico o dinamico che il router utilizza). Non so però come accedere (se mai ci fosse sul fritz) alla tabella con il mapping degli indirizzi del nat. Tu hai trovato qualcosa oppure sai se ci sono comandi linux da dare per crearla ?

Ciao
b]chelys[/b]

There are only 10 types of people in this world...
those who understand binary and those who don't.
Avatar utente
chelys
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 4
Iscritto il: sab mag 20, 2006 4:56 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda paolorossini » lun giu 05, 2006 12:09 pm

Per chi vuole esaminare la configurazione del Fritz!Box è disponibile con il quale si riesce (anche se non sempre...) a forzare le modifiche ai parametri utilizzati.

Non essendo difficile usarlo e visto che esistono già guide che ne parlano (ad esempio la guida su Openvpn) tralascio le relative istruzioni, ricordando solo che il posto in cui trovarlo è la sezione download.

Attenzione però che le modifiche apportare potrebbero invalidare la garanzia del FBF, non essendo uno strumento distribuito da AVM e quindi chi effettua le modifiche lo fa a suo rischio e totale responsabilità.

Saluti

Paolo
Avatar utente
paolorossini
Guru
Guru
 
Messaggi: 1054
Iscritto il: lun ott 24, 2005 10:29 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda The_SkiD » lun giu 05, 2006 12:14 pm

[quote user="mdelfede" post="10439"]
Dunque, col firm originale inglese, da fuori non vedo assolutamente un tubo. Riesco solo a pingare il router e basta.
Adesso ho installato quello tedesco che permette di aprire le porte e ho aperto un HTTP sul mio server dell' ufficio.... Oggi mi dicono se funziona.
Pero' non ho ancora idea di come far apparire i 5 IP pubblici all' esterno.... Quello che ho fatto aprendo la porta e' una DMZ.
Se hai qualche suggerimento e' ben accetto ! Possibilmente senza smanettare sui files di configurazione interni a mano... Preferirei qualcosa di fattibile da interfaccia web.
Tra l' altro sto cercando di scompattare i 2 files "Firmware" e "FileSystem" con squashfs, ma il sistema non me li riconosce come tali... non so ancora xche'.
Una volta fatto questo posso modificare tutto, compresa la lingua dell' interfaccia (italiano!!!) e rimettere tutto nel box... E volendo potrei aggiungere qualche impostazione personalizzata.

Ciao

Max[/quote]
abiliti le advance settings
vai al port forwording
setti per ogni IP un exposed host disabilitando il firewall del fritz
torni in system
networksetting
imposti uno degli ip pubblici sul router e netmask a 255.255.255.248
hai messo la tua rete in trasparenza

per quanto riguarda il progetto dello squashfs lo sto seguendo anche io
devi patchare il kernel e ricompilarlo con il supporto per lo squashfs
poi puoi montare l'immagine del file system in modo semplicissimo (ovviamente in loop)
mount -o loop -o ro -t squashfs squashfs.image /mount/point
ovviamente a questo punto per modificare devi copiare il tutto su una dir rw
fatto il tutto puoi rigenerare la squashfs.image con mkshashfs

in becco al pinguino (si risponde periamo non vada in panico)
\ - If U can't hack it, hit it with a hammer.
\/ - Hands on' s a MUST
/\ ..................... SkiD the NET Phantom
Avatar utente
The_SkiD
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 31, 2006 7:09 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda The_SkiD » lun giu 05, 2006 12:19 pm

[quote user="chelys" post="10442"]
No, se ho IP pubblici e sono un pazzo, li metto direttamente su internet :D (assegnandone uno ad ogni cmputer).
Io vorrei proteggere le macchine tramite nat (così come avviene per l'unico IP statico o dinamico che il router utilizza). Non so però come accedere (se mai ci fosse sul fritz) alla tabella con il mapping degli indirizzi del nat. Tu hai trovato qualcosa oppure sai se ci sono comandi linux da dare per crearla ?

Ciao[/quote]

Se hai IP pubblici non fai NAT (Network Addres Traslation)
Tu vorresti proteggere le macchine tramite Firewolling non NAT
ripeto come il post precedente.
abilita le advance settingo fai fare forwording per le sole porte interessate per i soli servizi che ti interessano verso gli IP che ospitano i servizi
ma in ogni caso
se gli ip sono pubblici si devono vedere su internet
ed in ogni caso devi impostare al router una net mask adeguata
che per 8 ip e ovviamente pari a
11111111.11111111.11111111.11111000
255.255.255.248
per fare questo devi andare nelle network setting
buon lavoro (:
\ - If U can't hack it, hit it with a hammer.
\/ - Hands on' s a MUST
/\ ..................... SkiD the NET Phantom
Avatar utente
The_SkiD
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 31, 2006 7:09 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda mdelfede » lun giu 05, 2006 12:23 pm

[quote user="The_SkiD" post="10444"]
abiliti le advance settings
vai al port forwording
setti per ogni IP un exposed host disabilitando il firewall del fritz
torni in system
networksetting
imposti uno degli ip pubblici sul router e netmask a 255.255.255.248
hai messo la tua rete in trasparenza

per quanto riguarda il progetto dello squashfs lo sto seguendo anche io
devi patchare il kernel e ricompilarlo con il supporto per lo squashfs
poi puoi montare l'immagine del file system in modo semplicissimo (ovviamente in loop)
mount -o loop -o ro -t squashfs squashfs.image /mount/point
ovviamente a questo punto per modificare devi copiare il tutto su una dir rw
fatto il tutto puoi rigenerare la squashfs.image con mkshashfs

in becco al pinguino (si risponde periamo non vada in panico)[/quote]

Intanto grazie x la spiegazione sugli IP, provero' appena riesco a trovare tempo :-)
Poi... il week end ho installato il Suse (prima il 10.0, per scoprire che nel DVD non c'era il GCC... mi chiedo chi sia il somaro che l' ha compilato !!!), poi la 10.1
(e ho rimpianto i bei tempi quando SuSe era SuSe e non Novell.... mai visto un Linux con tanti problemi di installazione, e dire che prima era un gioiello....).
Ho patchato con lo squashfs, provate tutte le versioni, dalla 2.0 alla 3.0.... Funziano tutte, ma i files Kernel e Filesystem non li riconosce come squashfs.
Ho provato pure l' utility di Haveaniceday, che contiene un dumpsquashfs, e nemmeno illo me lo riconosce come squashfs...
Evidentemente i 2 files hanno attaccato qualcosa di estraneo. Ho provato anche un' utility che si chiama find-squashfs, sempre dello stesso ottimo Haveaniceday, e quella mi separa il kernel in 2 parti, di cui una effettivamente nel formato giusto. Per il filesystem, nulla da fare.... Non lo riconosce proprio :-(
Quindi... o hanno cambiato il formato modificando lo squashfs originale, o io sbaglio qualcosa.... Tu hai fatto esperimenti in proposito ???
Ah, ho provato sia con le immagini originali del mio 7050 (internazionale inglese) che con quelle estratte dall' aggiornamento tedesco preso dal sito dell' AMV.
Stesso risultato, non me le apre.

Ciao

Max
mdelfede
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 80
Iscritto il: gio giu 01, 2006 11:32 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda The_SkiD » lun giu 05, 2006 12:52 pm

[quote user="mdelfede" post="10446"]
Intanto grazie x la spiegazione sugli IP, provero' appena riesco a trovare tempo :-)[/quote]
prego (:
[quote user="mdelfede" post="10446"]
Poi... il week end ho installato il Suse (prima il 10.0, per scoprire che nel DVD non c'era il GCC... mi chiedo chi sia il somaro che l' ha compilato !!!), poi la 10.1
[/quote]
uso Debian fortunatamente e problemi di installazione non ne ho da quando c'era la potato ma ovviamente a ognuno la sua distro
[quote user="mdelfede" post="10446"]
(e ho rimpianto i bei tempi quando SuSe era SuSe e non Novell.... mai visto un Linux con tanti problemi di installazione, e dire che prima era un gioiello....).
... snips ...
Quindi... o hanno cambiato il formato modificando lo squashfs originale, o io sbaglio qualcosa.... Tu hai fatto esperimenti in proposito ???
Ah, ho provato sia con le immagini originali del mio 7050 (internazionale inglese) che con quelle estratte dall' aggiornamento tedesco preso dal sito dell' AMV.
Stesso risultato, non me le apre.

Ciao

Max[/quote]
purtroppo adesso sono in azienda e ho lasciato la mia box che stava ricompilando il 2.6.18 essendo un 300Mhz ci mette un po' in ogni caso se ancora non va usero' il tftp per tirare fuori tutto e rigenerare una squashfs.image con mksquashfs ti faro' sapere cosa riesco a fare.
\ - If U can't hack it, hit it with a hammer.
\/ - Hands on' s a MUST
/\ ..................... SkiD the NET Phantom
Avatar utente
The_SkiD
PrimoLivello
PrimoLivello
 
Messaggi: 18
Iscritto il: mer mag 31, 2006 7:09 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Prossimo

  • Argomento simile
    Risposte
    Visite
    Autore

Torna a FBF 7XXX

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti