Telecom cancella la durata minima contrattuale

Forum per parlare dei problemi collegati alle DSL e relativi providers

Moderatore: phpBB Moderatori

Messaggioda surfer » sab apr 07, 2007 12:28 pm

Tratto da punto-informatico.it

"Al cliente che recede nel corso del primo anno di durata contrattuale - prosegue l'incumbent - non sarà addebitato alcun canone a scadere". Questo non significa che recedere sarà gratuito: per coprire i costi che Telecom Italia dichiara di dover sostenere per la disattivazione della linea telefonica, nonché del servizio ADSL, sarà introdotto, per le sole cessazioni che avvengono nel primo anno di vigenza contrattuale, un costo di disattivazione pari a 40 euro (IVA esclusa), una tantum. Per i clienti Business è prevista una una tantum di 40 euro per collegamenti RTG, ISDN Accesso Base e ADSL, mentre l'importo sale a 60 euro per collegamenti ISDN Accesso Primario. Costi che saranno addebitati dall'incumbent a partire dal primo maggio.

Continua qui:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1948766&r=PI
C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti. (Henry Ford)
Avatar utente
surfer
Guru
Guru
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: mer ott 12, 2005 4:32 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 8 volte

Torna a DSL

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron