Costi di ricarica

Discussioni Varie

Moderatore: phpBB Moderatori

Messaggioda bigeaster » gio mar 22, 2007 1:26 pm

Avete visto cosa succede quando il nostro Stato fa i conti in tasca ai privati ?
Wind ha modificato la tariffa Wind 10 in Wind 12, senza costo di ricarica.
Anche per i vecchi clienti come me.
Grazie tante, ora ogni minuto si pagano due centesimi in più e costa di più anche lo scatto alla risposta.
Grazie a tutti per aver eliminato il balzello del costo di ricarica.
Ora ne godiamo i benefici.
Stato lad*****, elimina la Tassa di Concessione Governativa, se ne hai il coraggio !
bigeaster
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 86
Iscritto il: mar ago 15, 2006 6:43 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda bierreuno » gio mar 22, 2007 5:57 pm

Non per difendere il Governo (e ci mancherebbe...) però non puoi inveire in questo modo, perché in pratica non ti è cambiato granché!

Tu ora ti lamenti perché (giustamente) percepisci che Wind ti ha aumentato del 20% la tariffa.
Ma mettiti a tavolino, e prova realmente a fare due conti.

Prima avevi una tassa di ricarica che gravava mediamente per il 25% dell'importo pagato: 8 euro di credito ti costavano ben 10 euro, quindi il 25% in più (8 + 25% di 8 = 10).
Perciò i 10 cent/min che credevi di pagare prima, in realtà ti costavano ben 12.5 cent/min.

Oggi invece ti lamenti perché li hanno messi a 12 cent/min.
Beh... non ci crederai... ma rispetto a prima ancora ci stai ancora risparmiando!! :-)

L'intento del governo non era quello di abbassare i costi delle telefonate, ma soprattutto di renderli chiari e trasparenti (e quindi facilmente confrontabili e percepibili dagli utenti).

E vista la tua incazzatura di oggi, direi che ci sono riusciti... finalmente ora hai capito che pagavi ben 12 centesimi al minuto, e non 10 come hai sempre creduto! :-)

Nel caso di Wind, l'unica convenienza che avevi prima (ed ora non hai più) è quella della ex-ricarica da 50 euro, che non aveva costi di ricarica sin da prima del decreto... se tu eri abituato a quel taglio di ricarica, allora sì, hai avuto un sensibile aumento.

Ma se Wind fosse una compagnia corretta, per mantenere la stessa tariffa a chi ricaricava con questi tagli grandi, dovrebbe immettere sul mercato una nuova tipologia di ricarica da 50 euro che accredita 60 euro di unità-traffico.

Cosa che IMHO non faranno mai... :-(
Ultima modifica di mipaneb il lun ott 31, 2011 7:19 am, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: rimozione quote integrale
Avatar utente
bierreuno
Advanced
Advanced
 
Messaggi: 315
Iscritto il: lun ott 23, 2006 10:00 am
Località: Roma
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda bigeaster » gio mar 22, 2007 7:09 pm

Io voglio la tariffa Wind10 come era prima.
I costi di ricarica me li gestivo io: taglio da 50 euro, addebito diretto su bolletta Wind...
Certo che se carico 10 euro mi conviene, ma che senso ha caricare 10 euro la volta
se ne puoi caricare 50 senza costi aggiuntivi ?
Va bene per quelli che caricano il cellulare con la paghetta settimanale....
Quello che sottolineo è che l'abolizione d'ufficio dei costi di ricarica sta producendo
una rimodulazione dei piani tariffari degli operatori mobili, quindi, nelle loro tasche
vanno sempre gli stessi soldi (se non di più) e dalle nostre escono più o meno gli stessi
(se non di più).
Questo è trasparente :lol:
bigeaster
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 86
Iscritto il: mar ago 15, 2006 6:43 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda surfer » sab mar 24, 2007 8:01 pm

WIND non può modificare Wind10 in favore dello sfavorevole Wind12. Alla base del ragionamento c'è l'idea che il cambiamento sia parte di una clausula vessatoria: questo significa che è assolutamente nulla.

Continua qui:http://www.mobileblog.it/post/2802/wind-non-puo-rimodulare-la-tariffa-wind10-parla-aduc#more
C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti. (Henry Ford)
Avatar utente
surfer
Guru
Guru
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: mer ott 12, 2005 4:32 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 8 volte

Messaggioda Skumpic » dom mar 25, 2007 9:47 am

Quelle clausule considerate oggi vessatorie, sono sempre state li da anni.Ma a nessuno e mai importato nulla. Rimodulazioni in passato (in wind stessa) sono state all'ordine del giorno senza che nessuno alzasse mai la voce.
Personalmente penso che il decreto del governo abbia fatto piu guai che benefici.
Se si voleva liberalizzare il settore bisognava agire sul mercato non sugli operatori: permettere la nascita di nuove realta commerciali, capaci di proporre una propria offerta commerciale (non semplici reseller di sim brandizzate).Agire coercitivamente sugli operatori esistenti sul mercato e un no-sense.Non cambia nulla per il cliente.
Le attuali tariffe (quelle proposte dal 4 marzo in poi) sono peggiori delle tariffe pre-esistenti.In un regime che dovrebbe essere concorrenziale e un controsenso

In usa c'e' concorrenza vera: le tariffe sono ad 1 cent

Wind sta semplicemente operando malissimo da un punto di vista d'immagine.Poteva fare come gli altri: attendere che il clamore svanisse (magari tra 8mesi) ed agire di conseguenza.Nessuno avrebbe detto nulla.Tanto se perdono utili la prima cosa che fanno e tagliare call centre.

ciao
Skumpic
b]Causa tempo non mi connettero più di un paio di volte alla settimana al forum.In quelle poche volte sarà data precedenza assoluta ai post NON attinenti installazioni commerciali (o che io reputo tali a mio insindacabile giudizio)[/b]
Skumpic
Guru
Guru
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: mer apr 13, 2005 5:05 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 2 volte

Messaggioda bigeaster » dom mar 25, 2007 10:48 pm

Sono d'accordo con te Sumpic, putroppo le compagnie mobili fanno sempre cartello quando si cerca
di toccare le loro tasche.
Vodafone sta proponendo (direi propinando) dei piani che, se esaminati
bene, in quanto a prima vista sembrano eccezionali, non danno alcun vantaggio rispetto a quelli vecchi !
E pensare che Omnitel era grande....un call center efficientissimo...rivaleggiare con TIM
li rendeva molto aggressivi. Ormai c'è il colosso Vodafone (tipo Sky, no ?)..se ti sta bene bene,
altrimenti...ciccia !
Un'ultima cosa sulla TCG: è una tassa e bisogna pagarla (come si potrebbe non pagare se te la
addebitano ogni mese sul conto ?)..ma così erano anche altre tasse vetuste che sono state abolite.
Mi viene in mente quella pazzesca sulle patenti: sulla mia ho una successione di bollini appiccicati
con valori via via crescenti. Ora non si paga più..e meno male.
Tanto che i soldi ce li toglieranno in altro modo è certo...comunque, almeno l'anacronisticità
della TCG (introdotta come tassa di lusso sul possesso del cellulare) potrebbe portarne all'eliminazione.

Ciao.
bigeaster
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 86
Iscritto il: mar ago 15, 2006 6:43 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda linus » lun mar 26, 2007 5:19 am

è facile metterle e difficile eliminarle le Tasse... considera tu che paghiamo tasse per:

per la guerra di Abissinia del 1935;
per la crisi di Suez del 1956;
per il disastro del Vajont del 1963;
per l'alluvione di Firenze del 1966;
per il terremoto del Belice del 1968;
per il terremoto del Friuli del 1976;
per il terremoto dell'Irpinia del 1980;
per la missione in Libano del 1983;
per la missione in Bosnia del 1996;
per rinnovo contratto autoferrotranviari 2004.

e considera che molti di noi nel 35 e nel 56 nemmeno erano nati.

Linus
Solo se sai cercare riuscirai nel tuo intento, la ricerca ci accompagna per tutta la vita e fa si che cresciamo ogni giorno un po'. Se hai la minestra pronta e riscaldata, non riuscirai mai a gustare il suo vero sapore e trovarne il piacere.
Avatar utente
linus
Guru
Guru
 
Messaggi: 4105
Iscritto il: lun ago 14, 2006 10:27 am
Ha ringraziato: 2 volte
Hai ringraziamenti: 25 volte

Messaggioda tennents » lun mar 26, 2007 9:08 am

ma vi rendete conto di quello che state dicendo??

ci sono i costi di ricarica e non va bene
li tolgono e non va bene

di la va meglio
di qua va peggio

e negli usa
e in europa


ma che ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

se non vi sta bene l'italia..... ANDATEVENE!!!!!!!

:P



scherzi a parte:
negli usa le chiamate costano poco, ma paghi anche in ricezione

grazie a bersani ora almeno sappiamo ESATTAMENTE cosa costa la chiamata, e sappiamo quindi fare dei confronti corretti tra le tariffe....
prima il prezzo effettivo al minuto variava al variare dell'importo caricato
tennents
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 81
Iscritto il: mar dic 12, 2006 2:54 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda bigeaster » lun mar 26, 2007 12:31 pm

Quello che volevo io era la possibilità di mantenere il piano tariffario a cui si aveva aderito,
anche a costo di tenersi i costi di ricarica.
Molto semplice.
E con l'eventuale abolizione dello scatto alla risposta sarà la stessa solfa: sarà abolito d'ufficio e
le tariffe saranno rimodulate di conseguenza.
Facciamo un passo avanti e due indietro....
bigeaster
Beginner
Beginner
 
Messaggi: 86
Iscritto il: mar ago 15, 2006 6:43 am
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 0 volta

Messaggioda surfer » ven mar 30, 2007 3:46 pm

Non accenna a diminuire il flusso di proteste degli utenti di Wind, inviperiti per la prospettiva di un passaggio forzato dal piano tariffario Wind 10 alla meno conveniente offerta Wind 12. E aumentano le iniziative volte a contrastare la decisione dell'operatore da parte di associazioni di consumatori e di semplici cittadini.

Continua qui:http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1940785&r=PI
C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti. (Henry Ford)
Avatar utente
surfer
Guru
Guru
 
Messaggi: 2196
Iscritto il: mer ott 12, 2005 4:32 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 8 volte

Messaggioda Skumpic » dom apr 08, 2007 8:31 pm

grazie a bersani ora almeno sappiamo ESATTAMENTE cosa costa la chiamata


In realtà sapremo VERAMENTE quanto costa la chiamata solo se abolissero anche lo scatto alla risposta ed imponessero la tariffazione a secondi.

Il fatto non e che non mi piaccia l'Italia, e che la nostra classe politica (senza distinzione) è molto poco seria e normalmente "prende per il culo" (scusate la franchezza) il cittadino.
L'italiano medio è una pecora: se vota a SX gli va bene tutto purche non governi Berlusconi, se è di DX gli va bene tutto purchè non senta pronunciare Bertinotti.
Di riforme definite "epocali" tutti si riempiono la bocca, ma a casa mia stiamo come prima.

A me personalmente piace il libero mercato, lo stato cosidetto "leggero", perche penso che se una persona ha delle buone idee deve poterci provare.In Italia è soffocato dalle scartoffie e dagli adempimenti (io direi impedimenti) burocratici.
Lo sviluppo, l'innovazione, le tariffe basse sono sempre state cose che ha garantito il libero mercato, non i monopoli (fiscali,statali,di fatto). Guarda il voip: parliamo di tariffe sull'ordine dei 2 cent al min!!
Guarda caso i MVNO (operatori virtuali, l'unica cosa seria da fare per vivacizzare il mercato) stanno partendo ora in Italia su iniziativa privata delle singole compagnie!! (ma non ci poteva pensare il "liberatore" Bersani??)

A me la wind oggi ha rimodulato anche il piano a secondi (informazione via sms): da sempre LIGHT ad un altro obbrobrio nuovo di cui non so manco il nome.So che gli aumenti medi sono del 25%. http://www.cellularitalia.com/news/wind ... elight.php

Se fossimo i USA si sarebbe fatta una class action (perche da solo le spese legali non me le sobbarco, ma se fossimo in 10.000 sarebbe diverso: 5 euro li spendo), o forse non c'e' ne sarebbe stato nemmeno bisogno: sarebbe intervenuta l'autorita di garanzia o qualche giudice.Che a differenza dell'Italia hanno poteri seri (ex. caso Vonage, e un operatore USA che sfruttava un brevetto altrui. Sapete cosa gli hanno imposto?? Nessun nuovo abbonato finche non risarcisci i danni.)

Per le mie tasche il decreto sulle liberazioni (che poi visto che non liberalizzava nulla hanno cominciato a definire "decreto trasparenza") è stato un mezzo salasso :P .
Tenete i salotti della politica il piu lontano possibile dall'industria. Tenete le Banche il piu lontano possibile dai consigli di amministrazione. Io la penso cosi :)

ciao
Skumpic
b]Causa tempo non mi connettero più di un paio di volte alla settimana al forum.In quelle poche volte sarà data precedenza assoluta ai post NON attinenti installazioni commerciali (o che io reputo tali a mio insindacabile giudizio)[/b]
Skumpic
Guru
Guru
 
Messaggi: 2075
Iscritto il: mer apr 13, 2005 5:05 pm
Ha ringraziato: 0 volta
Hai ringraziamenti: 2 volte

Precedente

Torna a Off-Topic

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti